Home Notizie Preadesioni per la candidatura alle prossime RSU

Preadesioni per la candidatura alle prossime RSU

2138
0
CONDIVIDI

Preadesioni per la candidatura alle prossime RSU

Prot. n. 39 del 01/06/2017

Ai Colleghi ATA

Loro Sedi

Oggetto: Preadesioni per la candidatura alle prossime RSU.

Gentili Colleghi,

a breve si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle RSU d’Istituto, molto importanti per la garanzia della vita democratica nella scuola, per sostenere la dignità della nostra categoria, e noi personale ATA potremo scegliere i nostri rappresentanti Sindacali sui nostri luoghi di lavoro.

Secondo la normativa vigente in materia, “hanno diritto a votare (elettorato attivo) tutti i lavoratori dipendenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e determinato in forza nell’amministrazione alla data delle votazioni, ivi compresi quelli provenienti da altre amministrazioni che vi prestano servizio in posizione di comando o fuori ruolo ”.

Sempre secondo la normativa in vigore, “il numero dei componenti da eleggere è di:

  1. tre componenti nelle amministrazioni che occupano fino a 200 dipendenti;
  2. tre componenti ogni 300 o frazione di 300 dipendenti, nelle amministrazioni che occupano un numero di dipendenti superiore a 200 e fino a 3000 in aggiunta al numero di cui alla precedente lett.a), calcolati sul numero di dipendenti eccedente i 200;
  3. tre componenti ogni 500 o frazione di 500 dipendenti nelle amministrazioni di maggiori dimensioni, in aggiunta al numero di cui alla precedente lettera b), calcolati sul numero di dipendenti eccedente i 3000”.

Per candidarsi alle RSU d’Istituto, NON OCCORRE essere iscritto ad un Sindacato, pertanto non c’è alcun obbligo per il candidato di essere iscritto, oppure di iscriversi all’Organizzazione Sindacale delle liste in cui si presenta, pertanto anche chi non è iscritto a Feder.ATA, può presentare la sua candidatura come RSU d’Istituto, con la lista di Feder.ATA.

Non c’è incompatibilità tra la candidatura RSU e la sua eventuale elezione ed essere membro del Consiglio di Istituto, oppure avere altri incarichi all’interno della Scuola; anche il Direttore Sga può candidarsi alle RSU d’Istituto.

Non dobbiamo perdere questa grande occasione a sostegno delle rivendicazioni di tutto il personale ATA, ormai abbandonato a se stesso dalle Istituzioni, con una forte carenza di unità lavorative e con un notevole incremento di prestazioni da svolgere per quanto riguarda i servizi generali, amministrativi e tecnici.

Sappiamo che siete in molti, anzi moltissimi che credete in Feder.ATA, e lo avete dimostrato con la Vostra massiccia partecipazione agli scioperi del 18 Marzo 2016 e del 17 Marzo 2017, questi risultati ci danno la forza per non mollare e per continuare le nostre battaglie a difesa di tutto il personale ATA.

Forti e sicuri di questi straordinari risultati raggiunti, lanciamo un sentito appello a tutti i colleghi ATA per candidarsi come RSU in ogni Scuola d’Italia, perché dove noi non saremo presenti, purtroppo altri Sindacati lo saranno al posto nostro.

Se vogliamo restituire professionalità e centralità al nostro quotidiano lavoro e sostenere la nostra dignità, dobbiamo pertanto presentare il maggior numero di liste possibile, vista la totale assenza in tutti questi anni di una politica sindacale che valorizzi il lavoro e i sacrifici della nostra categoria.

Dobbiamo essere numerosi nelle nostre liste e dobbiamo credere nelle RSU di Federa.ATA, perché il Sindacato deve essere fatto da Noi che lavoriamo, da Noi che conosciamo bene i nostri problemi perché li viviamo ogni giorno.

Ringraziamo di cuore tutte le nostre RSU già presenti nelle Scuole, che con molti sacrifici collaborano e si battono nell’interesse di tutto il Personale ATA, aiutiamoci tutti per diventare rappresentativi.

Un pensiero speciale e un augurio sincero a tutti coloro che, con la loro disponibiltà, si candideranno come RSU Feder.ATA, diventando una preziosa risorsa per tutti Noi.

Non perdiamo questa grande occasione di democrazia per essere protagonisti del nostro lavoro, Feder.ATA deve avere la rappresentatività sindacale per essere più forte a difesa del la nostra categoria; deve potersi sedere ed essere presente ai tavoli contrattuali Nazionali, Regionali, Provinciali e delle singole istituzioni scolastiche italiane.

E’ grazie alle Vostre candidature che potremo essere più forti, ed insieme cambieremo le sorti e il futuro di tutto il personale ATA.

Vi aspettiamo numerosi a sostenere le liste delle RSU Feder.ATA, insieme e uniti saremo più forti e vincenti.

Ai candidati RSU di Feder.ATA, invieremo tutte le informazioni e il materiale necessari per una precisa e puntuale organizzazione, e saremo sempre a disposizione per consigli e/o supporto.

Per dare le propria disponibilità collegatevi alla seguente pagina:

https://www.federata.it/preadesione-candidature-rsu/

Cordialmente

La Direzione Nazionale Feder.ATA