Home FederATA-Informa Feder.ATA chiede di coprire subito tutti i posti liberi con assunzioni a...

Feder.ATA chiede di coprire subito tutti i posti liberi con assunzioni a tempo indeterminato

881

A tutto il personale ATA

Agli organi di stampa

Loro Sedi

Comunicato Stampa del 05 Luglio 2021

Personale ATA:27000 Posti liberi dopo i movimenti della mobilità ATA

Feder.ATA chiede di coprire subito tutti i posti liberi con assunzioni a tempo indeterminato

Dopo l’avvenuta pubblicazione dei movimenti nazionali sui trasferimenti del personale di ruolo, nelle scuole Italiane vi sono a disposizione dei lavoratori ATA complessivamente 27 mila posti liberi, di cui oltre la metà sono nel profilo di collaboratore scolastico.

Feder.ATA chiede senza mezze misure e ulteriori inutili attese, la copertura tramite assunzioni di tutti i posti disponibili, andando a stabilizzare i precari presenti nelle graduatorie permanenti di prima fascia.

Dopo l’avvenuta pubblicazione dei movimenti e la pubblicazione delle rinnovate graduatorie di 24 mesi diventa fondamentale collocare in ruolo i candidati presenti nelle stesse su tutti i posti vacanti e disponibili, dice Giuseppe Mancuso, presidente nazionale Feder.ATA,, perché stiamo parlando di una categoria falcidiata dai tagli, con migliaia di posti venuti meno negli anni a seguito del dimensionamento scolastico. Inoltre, va sanata la situazione dei tanti collaboratori scolastici che si sono visti scavalcare dagli ex lavoratori socialmente utili: Lsu che, pur avendo anche loro pieno diritto a un’occupazione lavorativa, in migliaia di casi hanno sottoscritto il contratto a tempo indeterminato al posto loro. Per non parlare dei facenti funzione DSGA per i quali si continua a non trovare una definitiva soluzione. La verità, conclude Mancuso, è che solo assumendo i DSGA facenti funzione, come tutti gli Ata, sui posti rimasti liberi, anche a seguito dei pensionamenti, confermando e tramutando i posti Covid in organico di diritto, come chiesto da Feder.ATA al decreto legge Sostegni-bis, potremmo iniziare l’anno scolastico 2021/22 con un’organizzazione degna di questo nome”.

Dopo la pubblicazione degli esiti dei movimenti relativi ai trasferimenti del personale, risultano circa 27mila unità di lavoro senza titolare: si tratta di unità di personale che conoscono bene il lavoro, considerato che lo svolgono da almeno 24 mesi di servizio, quindi basta perdere tempo, è arrivato il tempo delle assunzioni!

Ufficio Stampa Feder.ATA

 

Articolo precedenteStipendi giugno decurtati
Articolo successivoLe graduatorie provvisorie del Personale ATA di III fascia usciranno dopo l’8 luglio 2021