Home FederATA-Informa Proroga dei contratti “COVID” per gli ATA

Proroga dei contratti “COVID” per gli ATA

799

Prot. n. 1 del 03 gennaio 2021

Ai dirigenti scolastici di tutte le istituzioni scolastiche

Al Capo Dipartimento per le risorse umane, finanziarie

e strumentali

Dott. Jacopo Greco

E, p.c. Al Gabinetto dell’On.le Ministro

Al Capo Dipartimento per il sistema educativo di

istruzione e formazione

Oggetto: proroga dei contratti “COVID” per gli ATA sottoscritti ai sensi dell’art. 58, comma 4-ter, del D.L. 73/2021, recante “Misure urgenti per la scuola”

Ci giungono notizie che molti dirigenti scolastici, non stanno dando seguito alla nota n. 1376 del 28 dicembre 2021 del ministero dell’istruzione a firma del Capo dipartimento Dott. GRECO, ovvero, non stanno effettuando le proroghe al personale ATA, o fanno le proroghe a chi dicono loro senza nessun criterio e, addirittura, non effettuano le proroghe a chi è assente ai sensi del CCNL.

Alla luce di quanto sopra, si riporta quanto recitato nella sopra citata nota ministeriale “si fa presente, pertanto, che il personale a tempo determinato, già contrattualizzato ai sensi dell’art. 58, comma 4-ter, del D.L. 73/2021, può continuare a svolgere le proprie prestazioni anche dopo la data del 30 dicembre 2021 e che le istituzioni scolastiche, sulla base delle disposizioni normative contenute nella Legge di Bilancio 2022, potranno procedere con la proroga dei contratti già stipulati”.

Pertanto, visto che nessun dirigente scolastico e dsga, a nessun titolo possono discriminare decidendo di poter scegliere a chi prorogare i contratti in essere o non prorogare,

la scrivente Federazione, onde evitare spiacevoli denunce e ricorsi, invita tutti i dirigenti scolastici a prorogare TUTTI I CONTRATTI DEGLI ATA IN ESSERE SU POSTI COVID, perché è la situazione di emergenza che ha portato il Governo ad approvare la proroga mettendo ulteriori risorse economiche nella legge di Bilancio 2022.

Nel contempo, si chiede al capo di dipartimento Dott. GRECO, di effettuare una attenta vigilanza affinché non ci siano proroghe “ad personame, di emanare urgentemente, una nota esplicativa per evitare che i dirigenti scolastici effettuino le proroghe a tutti gli ATA in possesso di contratto al 30 dicembre 2021.

Cordiali saluti

Il Presidente Nazionale

Giuseppe Mancuso

Articolo precedentePOSTI COVID ATA: ecco ufficialmente la proroga fino a giugno 2022
Articolo successivoBisogna rinviare l’apertura delle scuole