Home FederATA-Informa FEDER.ATA chiede di intervenire su organici e profili ATA

FEDER.ATA chiede di intervenire su organici e profili ATA

889

A tutto il personale ATA

Agli organi di stampa

Loro Sedi

Comunicato Stampa del 20 Luglio 2021

FEDER.ATA chiede di intervenire su organici e profili ATA, la politica e i sindacati firmatari di contratto dimenticano volontariamente i lavoratori ATA

Quando sono state fatte le assunzioni del personale che proviene dalle cooperative, 20mila lavoratori socialmente utili, afferma il Presidente Giuseppe Mancuso quei posti in organico dovevano essere aggiuntivi rispetto ai posti che ordinariamente venivano utilizzati dai collaboratori scolastici con contratti a tempo determinato. E’ arrivato ora il momento di invertire la tendenza a favore dei lavoratori ATA, bisogna incrementare l’organico ATA, inserendo questi 20 mila posti, e procedere alle immissioni in ruolo a tempo indeterminato di tutto il personale precario che ha svolto per tanti anni il lavoro nella scuola italiana”.

Un lavoro reso ancora più prezioso in questi anni difficili che stiamo attraversando, nel paese e nella scuola italiana”, afferma il presidente Mancuso, citando le difficoltà create dal Covid e l’alternanza del lavoro fra lezioni in Dad e in presenza, che comunque ha visto sempre gli ATA in presenza anche nelle condizioni più avverse e difficili.

Dal 2008 l’organico ATA si è ridotto del 25% lasciando le scuole a se stesse e anche in condizioni di scarsa sicurezza”, denuncia il presidente Mancuso, affermando che “è arrivato il momento di potenziare l’organico ATA, attivando tutti i profili professionali, è arrivato il momento di avere coraggio, la politica, il mondo sindacale scolastico fin qui hanno volontariamente dimenticato i lavoratori ATA, noi di Feder.ATA siamo pronti a tutto e chiediamo con forza quello che spetta di diritto ai lavoratori ATA, ora basta con le “manovrine politico sindacali italiane” che immancabilmente non portano mai ad un compimento positivo a sostegno dei lavoratori“.

Monza, 20/07/2021

Ufficio Stampa Feder.ATA

Articolo precedenteImmissioni in ruolo Ata 2021/22: Telematiche dal 22 al 29 Luglio
Articolo successivoOBBLIGO VACCINALE – PER FEDER.ATA SOLO FUMO NEGLI OCCHI PER DISTORCERE L’ATTENZIONE DALLE VERE PRIORITA