Home FederATA-Informa OBBLIGO VACCINALE – PER FEDER.ATA SOLO FUMO NEGLI OCCHI PER DISTORCERE L’ATTENZIONE...

OBBLIGO VACCINALE – PER FEDER.ATA SOLO FUMO NEGLI OCCHI PER DISTORCERE L’ATTENZIONE DALLE VERE PRIORITA

248

A tutto il personale ATA Agli organi di stampa Loro Sedi

Comunicato Stampa del 21 Luglio 2021

 

OBBLIGO VACCINALE AL PERSONALE SCOLASTICO? PER FEDER.ATA SOLO FUMO NEGLI OCCHI PER DISTORCERE L’ATTENZIONE DALLE VERE PRIORITA’ DELLA SCUOLA PUBBLICA ITALIANA

Per FEDER.ATA, la percentuale dell’86% del personale scolastico già vaccinato è un dato importante e da non trascurare, anzi è fondamentale la valorizzazione di questo dato dei lavoratori della scuola già vaccinati, una valenza percentuale di tutto rispetto che deve rendere l’obbligatorietà vaccinale solo un’ultima istanza da prendere in considerazione da parte della politica e del CTS, la parte mancante, il 14% che non risulta ancora vaccinato, non deve distogliere l’attenzione dalle vere criticità della scuola pubblica italiana.

Dal nostro punto di vista, le priorità devono essere ben altre, interventi necessari da realizzare contestualmente, dalla gestione degli organici, ad oggi assolutamente inappropriati, se si ha la pretesa di un vero inizio di anno scolastico in presenza, alle gravi criticità legate al trasporto pubblico, problema mai risolto dal governo di turno, fino ad arrivare a quello degli spazi all’interno delle scuole pubbliche italiane, che possano prevedere uno sdoppiamento delle classi ed una efficace igienizzazione ambientale.

Monza, 21/07/2021

Ufficio Stampa Feder.ATA

Articolo precedenteFEDER.ATA chiede di intervenire su organici e profili ATA
Articolo successivoDepennamenti e cancellazioni dalle graduatorie di prima e terza fascia ATA