Home FederATA-Informa Il governo sta sbagliando tutto, risolva i problemi passando dalle parole...

Il governo sta sbagliando tutto, risolva i problemi passando dalle parole ai fatti

688

A tutto il personale ATA

Agli organi di stampa

Loro Sedi

Comunicato Stampa del 27 Luglio 2021

FEDER.ATA: “Il governo sta sbagliando tutto, risolva i problemi passando dalle parole ai fatti”

Il presidente di Feder.ATA, Giuseppe Mancuso, entrando nel vivo del dibattito che riempie il quotidiano sia sugli organi di stampa che sui social a proposito di obbligo vaccinale nella scuola e ripresa in presenza afferma che “raggiungere la massima copertura vaccinale possibile per il personale scolastico è fondamentale, come Feder.ATA, riteniamo che vaccinarsi sia un dovere civico per chi lavora nella scuola, sull’obbligatorietà speriamo che non arrivi mai, laddove non si raggiungano i risultati sperati, deciderà giustamente lo Stato, ma ritenere che ciò possa risolvere tutti i problemi di settembre è un grave errore nonché una sottovalutazione non da poco”.

Pertanto, prosegue Giuseppe Mancuso, “non è possibile ritenere che da sola la campagna di vaccinazione possa essere la panacea per risolvere i problemi che la scuola vive da troppi anni e che si possa tornare in presenza e in sicurezza allo stesso modo e con gli stessi organici senza che si prendano altre misure sostanziali”.

Mancuso aggiunge: “Gli organici sono insufficienti come lo sono anche gli spazi all’interno delle scuole italiane e il problema dei trasporti è completamente eluso. Feder.ATA chiede di investire maggiori risorse su queste priorità, prima di trovarci di nuovo nella necessità di chiudere le scuole e di tornare alla DAD“.

Infine, il presidente Giuseppe Mancuso sostiene: “l’aggravante per il governo è di aver avuto molti mesi a disposizione per preparare l’inizio dell’anno scolastico nel miglior modo possibile e di non aver fatto nulla per porvi rimedio con la compiacenza dei sindacati firmatari di contratto, bisognava quanto meno implementare le misure adottate lo scorso anno per dare un segnale chiaro di voler invertire la rotta sulle politiche scolastiche, la nostra impressione è che purtroppo non sia stato così”.

Monza, 27/07/2021

Ufficio stampa Feder.ATA

Articolo precedenteASSUNZIONI IN RUOLO DEL PERSONALE ATA, I SOLITI RITARDI A DISCAPITO DEI LAVORATORI
Articolo successivoIl Ministero ha chiesto 12000 assunzioni ATA per l’a.s. 2021/22, la VERGOGNA si è compiuta!