Home Punti di vista Incontro al MIUR, in merito all’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti ATA

Incontro al MIUR, in merito all’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti ATA

1963

Incontro al MIUR, in merito all’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti ATA

Il 16 febbraio scorso si è tenuto un incontro al MIUR, in merito all’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti per i profili professionali ATA dell’area A e B.

Il Ministero dovrebbe emanare a breve la nota e i modelli di domanda con le indicazioni agli USR, che dovranno fissare i termini per la presentazione delle domande.

Sono confermati i requisiti di ammissione per alcune categorie di cittadini stranieri e il riconoscimento e valutazione del servizio civile volontario. Le domande saranno sempre cartacee, mentre l’inserimento della scelta per le sedi scolastiche (modello G) dovrà invece avvenire successivamente su istanze online,

Si spera che vengano uniformati i termini per la pubblicazione delle graduatorie e che venga diramata una nota di chiarimento aggiornata per garantire uniformità nella valutazione dei servizi e dei titoli.

Le graduatorie definitive pubblicate a livello provinciale verranno utilizzate per le assunzioni e le supplenze dell’anno scolastico 2016/2017.

Saremo ovviamente a disposizione per chiarimenti ed informazioni.

Per completezza, pubblichiamo alcuni dati relativi ai numeri dei lavoratori in esubero delle ex Province specificando che probabilmente ormai sono stati in buona parte ricollocati o prepensionati

Abruzzo 214
Basilicata 119
Calabria 71
Campania 285
Emilia Romagna 29
Lazio 59
Liguria 121
Lombardia 374 (manca il dato di Sondrio)
Marche 26
Molise 53
Piemonte 10
Puglia 394
Toscana 46
Umbria 117
Veneto 19

Articolo precedenteFunzione Pubblica sciopero Feder. A.T.A.
Articolo successivoRiunione a Viterbo del personale ATA 4 Marzo 2016